[WiP] scenetta panzer II (II)

29 Nov, 2009
8.372 views

Nell’ultimo periodo ho dedicato molte serate al modellismo e mi son ritrovato a dover fotografare i risultati ad orari impossibili.
Se contiamo inoltre che la mia attrezzatura è sparsa per casa ed a quell’ora gli altri occupanti dormono…

Un progetto a cui ho dedicato parecchio tempo, ultimamente, è l’ambientazione del panzer II.

Nell’ultimo post eravamo arrivati alla realizzazione della base del terreno con “Stucco Facile” e DAS.

Testurizzazione del terreno
Una volta asciutta la base, ho steso uno strato di colla vinilica diluita in acqua sui punti in cui avrebbe dovuto esserci la terra (e soprattutto i sassi) e vi ho cosparso sopra un sottile strato di terriccio e sabbia fine.

nota: alcune zone, soprattutto quelle realizzate con il DAS, non sono state ricoperte con il terriccio, in modo da variare un po’ la testurizzazione e rendere al meglio i vari aspetti del terreno.

Dopo un paio di minuti, ho girato la basetta, eliminando il terriccio che non si è incollato.

Bordi
A questo punto ho carteggiato i bordi per renderli un po’ più “dritti”.

Come detto nell’altro post, la prossima volta utilizzerò una vaschetta di plasticard, la riempirò con schiuma o isolante e poi… verserò del gesso nelle fessure per riempire i buchi (o qualcosa di simile).

Questo perché lo “Stucco Facile” è facilmente carteggiabile, dato che rimane abbastanza elastico, ma se si esercita una forza eccessiva si rischia di asportarne dei pezzi interi (ho dovuto riempire i buchi con della cianoacrilica…).

Primer e prima mano di bianco
Una mano di primer bianco della Citadel ha sigillato il terriccio e la sabbia.

Dato che il bianco ha un potere coprente praticamente nullo ed i segni rossi erano ancora ben visibili sotto il primer, ho dato una generosa mano di bianco Tamiya alla superficie, fino a coprire interamente il rosso sottostante.

Colorazione di fondo
Come prima mano di colore ho dato una passata di Buff, leggermente schiarito con il bianco.

nota: a quanto pare io ho qualche difficoltà a realizzare dei terreni chiari… probabilmente dipende dal colore di partenza o dai successivi lavaggi, sta di fatto che ogni volta ottengo un colore molto più scuro di quello che mi ero prefissato di ottenere. Se qualcuno ha qualche consiglio su come migliorare, lo scriva nei commenti!

A questo punto ho aggiunto una punta di Deck Tan e di Red Brown alla miscela, colorando gli strati rocciosi ed eseguendo un leggero preshading attorno alle rocce ed ai segni dei cingoli.

Per la zona rialzata e per la sponda sotto la staccionata ho utilizzato una miscela di Red Brown e Deck Tan, sempre Tamiya.

In questo modo c’è uno stacco tra i due livelli che, spero, renderà più dinamica la scenetta.

Lavaggio
A colore asciutto ho eseguito un lavaggio ad olio con una miscela di Bruno Van Dyck, Giallo di Napoli e Terra di Siena Naturale. In alcuni punti ho utilizzato del Terra di Cassel molto diluito.

Pigmenti
Non ero del tutto contento del risultato ottenuto, per cui ho cercato di migliorare il tutto con i pigmenti “dry mud” della Mig, mentre in altri punti ho utilizzato “light dust”.

La variazione cromatica che ottenuto è interessante, anche se ancora troppo scura… la prossima volta partirò da una base bianca ed eseguirò solamente lavaggi!

Drybrush
Una volta fissati i pigmenti con il Pigment Fixer sempre della Mig, ho eseguito un drybrush con colori chiari ad olio (Giallo di Napoli e Bianco) e smalti (Humbrol 119 “light earth”).
Ho tentato di evidenziare i sassi rappresentati dalla sabbia e dal terriccio, sempre mantenendo la differenza di tonalità tra i due livelli del diorama.

Bordi
Prima di passare alla stesura del manto erboso, ho deciso di colorare i bordi di nero, di opacizzare il tutto con una mano di Matt Varnish Vallejo e di posizionare il tutto sulla basetta di legno.

Purtroppo i bordi sono decisamente frastagliati e l’effetto non è tanto bello… ecco un altro motivo per utilizzare la vaschetta in plasticard!

Risultato attuale
Ecco come si presenta l’ambientazione allo stadio attuale, con l’albero, l’outhouse e lo steccato posizionati.
Ho iniziato a costruire un’altra pianticella che potete vedere nell’angolo in basso a sinistra:

ambientazione_2009_11_29_001

  1. Una commento per “[WiP] scenetta panzer II (II)”

  2. Di Zed, scritto il 3 Dic 2009

    O___O cavolo…pensa che per traversie lavorative non sto più facendo niente XD
    sono fantastici

  1. Scrivi un commento per “[WiP] scenetta panzer II (II)”