[WiP] Tyranid Gaunt “reloaded” (III)

2 Giu, 2009
7.090 views

Il tyranide è finito, ora bisogna pensare alla basetta con l’ambientazione.

L’idea generale
Direi che un tyranide che gira per i desolati corridoi di una nave spaziale persa nel Warp possa rendere bene!

Dato che un corridoio di una nave spaziale può essere molto largo ed io ho solo 4 x 4 cm da utilizzare, ho pensato di realizzare un incrocio tra due corridoi, così da poter dettagliare due pareti ed il pavimento senza togliere troppa visibilità al figurino.

Pavimento
Dato che un semplice pavimento liscio non mi piaceva più di tanto, ho pensato di realizzare un condotto coperto da una grata che passa vicino alla parete.

All’interno ci saranno un paio di tubi, alcuni fili elettrici e qualche accumulo di sporcizia.

Il resto del pavimento, che dovrebbe simulare delle lastre d’acciaio, ho intenzione di lasciarlo liscio.

Parete lunga
Nella superficie più ampia ho deciso di realizzare una porta stagna -simile a quelle di space hulk prima versione- con il relativo comando di apertura.

La superficie della porta stagna non so ancora come dettagliarla, probabilmente inciderò delle lastre e utilizzerò dei rivetti in negativo.

Il resto della parete verrà probabilmente lasciato liscio e dettagliato in fase di verniciatura, oppure con qualche cartello o simbolo, ad esempio il numero dell’intersezione.

Parete corta
In poco più di un cm è difficile farci stare tanti dettagli, per cui penso di metterci una scaletta che conduce ad un pannello rimovibile.

Inizio dei lavori
Dopo aver ricavato un quadrato delle dimensioni corrette, leggermente più piccolo della basetta di legno, ho realizzato le pareti esterne e quelle del condotto con plasticard da 0,75 mm.

Una volta incollati i bordi, ho utilizzato dello stucco per eliminare le fessure più vistose e pareggiato il tutto con della carta vetrata.

I “contenitori” sono stati riempiti di cartoncino e colla vinilica, in modo da poter reggere eventuali pesi posti sopra di esso, e sopra vi è stata posta un’altra striscia di plasticard.

Condotto
Per il condotto ho dovuto realizzare 2 tubi.

Uno è stato ricavato da una cannuccia, mentre l’altro dall’anima di una penna a sfera.

Ho simulato i fili elettrici con del normale filo di ferro zincato da 0,6 mm, su cui ho posto alcune sottilissime strisce di scotch tamiya per simulare le fascette fissanti.

Risultato
Il risultato è il seguente:

tyranid_gaunt_v.2_2009_05_30_001

tyranid_gaunt_v.2_2009_05_30_002

tyranid_gaunt_v.2_2009_05_30_004

tyranid_gaunt_v.2_2009_05_30_006

  1. Scrivi un commento per “[WiP] Tyranid Gaunt “reloaded” (III)”