[WiP] Ambientazione Panther G Early (IV)

1 Feb, 2009
6.733 views

Colorazione del muretto a secco
Dopo la copertura con il primer bianco, ho passato ad aerografo una mano molto leggera di grigio chiarissimo, in modo da scurire leggermente il tono di fondo.

A questo punto ho effettuato vari lavaggi ad olio con Bruno Van Dyck diluito in White Spirit, fino ad ottenere una colorazione di fondo non omogenea.

Dopo una mezz’oretta ho fatto dei lavaggi selettivi per mettere in risalto le giunzioni tra i mattoncini e le parti “rotte” sui bordi.

Dato che il muretto aveva un aspetto troppo uniforme, ho provato un lavaggio molto leggero con olive drab, nel tentativo di ottenere leggere variazioni cromatiche… devo dire che non è servito a molto.

A questo punto, a colore ancora fresco, ho eseguito un drybrush con il bianco ad olio.
Nota: dopo aver provato il drybrush ad acrilico e quello a smalto, ho cominciato ad usare quello ad olio perché il colore sfuma meglio.

Cosa manca
A questo punto il muro è praticamente pronto.

Ora devo provare a “macchiarlo” con del verde scuro per simulare il muschio e di aggiungere un po’ di flock sminuzzato per simulare l’erba che cresce nelle fessure tra i mattoni.

Ecco come si presenta il tutto adesso:

Panther_V_Ausf._G_early_2009_02_01_001

Panther_V_Ausf._G_early_2009_02_01_003

  1. Scrivi un commento per “[WiP] Ambientazione Panther G Early (IV)”