[WiP] Ambientazione King Dwarf (V)

8 Lug, 2008
9.785 views

E’ passato un bel po’ di tempo, ma finalmente ho fatto dei passi avanti sulla basetta del nanetto!

La basetta si presenta decisamente triste e spoglia, a questo punto della pittura… devo assolutamente renderla “viva”!

I lavaggi e gli oli

Dopo aver finito la colorazione di base ad acrilico, sono passato agli oli. Ho steso sul terreno una mano di ocra gialla diluita in trementina.
Risultato: colorazione bellissima e… perfettamente lucida.

La roccia, invece, ha ricevuto un lavaggio con nero (sempre ad olio) diluito in acquaragia, ma anche in questo caso è rimasta una leggera finitura lucida…

L’effetto finale non è risultato particolarmente marcato, ma non è un male: cercherò di enfatizzare i volumi con un il drybrush.

Dopo aver fatto asciugare per parecchio tempo i colori ad olio (circa 3 settimane, complice anche la rottura del compressore che uso per l’aerografo… fortuna che è in garanzia), ho passato due o tre mani di trasparente opaco della Gunze diluito con alcool su tutte le superfici.
Nota: è importante che il colore ad olio sia perfettamente asciutto, altrimenti il trasparente opaco scivolerà letteralmente via… credetemi!

Drybrush

Finita la parte dei lavaggi sono passato ad evidenziare i dettagli con un po’ di drybrush. Per questa fase ho deciso di usare gli smalti che, seccandosi più lentamente, rendono meglio!

Per le rocce ho usato il bianco della Humbrol (codice #34), mentre per il terreno ho usato una combinazione di bianco e ocra (codice #83), passato con un pennello dalle setole molto morbide.

L’effetto è abbastanza convincente sul terreno, mentre è risultato troppo marcato sulle rocce. Per cui ho mitigato il contrasto con del Codex Grey… ed ora è troppo poco definito! Vabbè, forse posso migliorare anche in una fase seguente…

Vegetazione

A questo punto sono passato alla vegetazione: dopo una mano di vinavil sui punti desiderati, ho attaccato del flock sulle rocce, in modo da simulare muschio e vegetazione rampicante, mentre ho usato dell’erbetta sintetica sul terreno.

Il risultato è il seguente:

basetta_re_dei_nani_2008_07_08_003

basetta_re_dei_nani_2008_07_08_007

basetta_re_dei_nani_2008_07_08_008

Finora mi soddisfa parecchio, ma sono ancora molto distante dal risultato che vorrei ottenere.

Innanzitutto, devo provare su un elemento di scarto a rendere un po’ meno “finta” l’erbetta, con un lavaggio ad olio ed un successivo drybrush… e magari una passata con il trasparente opaco. E’ veramente troppo lucida!

Altra cosa da sistemare è la vegetazione “rampicante”: troppo omogenea e “finta”.

Devo inoltre decidere cosa mettere sul lato “basso”… probabilmente un piccolo corso d’acqua (o uno stagno), ma sono aperto a qualsiasi suggerimento!

Una piccola nota sulla parte bassa. L’effetto lucido che si nota bene nell’ultima foto è dato dall’ultima passata ad olio (con bruno van dyck) che ho effettuato dopo il trasparente opaco.
L’effetto e la profondità sono molto più marcati ed effettivamente è più bello.
E poi l’effetto lucido verrà coperto con dell’acqua, no?

  1. Scrivi un commento per “[WiP] Ambientazione King Dwarf (V)”